La Vita



L’artista pittore, Paolo da Fermignano (Paolo Mario Fraternali) è nato il 10 settembre 1953 a Ca’ il Podere in località Montelce di Fermignano (PU), Marche - Italia. Fermignano, città natale di Donato Bramante, è stato castello della vicina Urbino, città di Raffaello Sanzio. Una terra, Valle del Metauto - Montefeltro, culla di due grandi geni protagonisti ed interpreti del Rinascimento Italiano. Lo stesso paesaggio affascinò anche tanti altri artisti nati e vissuti all’ombra dei torricini. Proviene da famiglia di agricoltori.


Frequenta l'asilo dalle suore "Maestre Pie Venerine", e le scuole dell'obbligo fino al 1968. Nel 1965 inizia a dipingere su carta: a tempera, a china, a matita e ad olio su legno, frequenta occasionalmente la ceramica Bramante del Prof. Giacomo Gostoli.
Sempre dal 1965, appassionato di musica, partecipa come cantante a tutti i Festival della Canzone di Fermignano "Torre d'Oro" classificandosi sempre in buone posizioni, aggiudicandosi come vincitore l'ultima edizione del 19/12/1970. Partecioa anche al Festival della Canzone "Gallo d'Oro" Gallo di Petriano PU. Sempre come cantante continua in una band che si esiisce nelle balere fino al 1970, e privatamente ancora tutt'oggi. Inoltre comincia ad aiutare con i suoi tre fratelli e quattro sorelle i genitori nel lavori campestri.

Dal 1968 al 1973 ha frequentato l'Istituto Tecnico Commerciale per Ragionieri e per mantenersi gli studi si reca a lavorare a Cattolica (RN) per quattro stagioni estive consecutive come cameriere alla pensione "Bel Mar".

Dal 1973 inizia a dipingere ad olio su tela, murales e acquarelli.

1976 - Comincia da Fermignano (PU) nel Salone Ex Consorzio ad esporre i suoi lavori. Prima mostra personale.

Dal 1973 al 1976 impiegato in aziende private in Urbania (PU) e Fermignano (PU) per poi continuare in un Istituto di Credito.

1977 - Pesaro, 2° Mostra Nazionale di Pittura e Scultura, Premio Giuseppe del Baldo (Mostra Collettiva) - M.C.L. PESARO.

1977 - Acqualagna (PU), 1° Concorso Nazionale di Pittura e Grafica - 12° Fiera Nazionale del Tartufo (Mostra Collettiva) - Casa Dell'artista Cagli e Ente Fiera Amm. Comunale.

1977 - Fermignano (PU), Palazzo Comunale (Mostra Collettiva).

1977 - Urbania (PU), Galleria Palazzo Ducale (Mostra Collettiva).

1977 - Cantiano (PU), Terza Rassegna d' Arte Città di Cantiano (Mostra Collettiva) - Gruppo d'Arte Il Punto.

1977 - Cagli(PU), Concorso Nazionale di Pittura e Grafica, Pasqua d'Arte a Cagli (Mostra Collettiva) - Pro Loco Cagli, M.C.L. PESARO.

1978 - Varese, 4° Edizione Premio di Pittura "Natale del pittore"(Mostra Collettiva) - Associazione Culturale "il Quadrato".

1978 - Fano (PU), Primo Incontro Nazionale Artistico Pittura, Grafica e Scultura Toscana-Marche (Mostra Collettiva) - Galleria d'Arte "Il Macchiavello" e Galleria d'Arte "FANUM FORTUNAE".

1978 - Urbino, Galleria dell'Aquilone (Mostra Personale).

1978 - Colbordolo (PU), 1° Biennale di Pittura "Giovanni Santi", Concorso Nazionale (Mostra Collettiva) - Comune e Pro Loco Colbordolo.

1978 - Fano (PU), I Concorso Nazionale Pittura Grafica e Scultura "Città di Fano" con la Delegazione MarchigianaComunità Europea Artisti (Mostra Collettiva).

Nel 1979 si sposa.

1979 - Pesaro, Galleria Palazzo Comunale (Mostra Personale)

1980 - Castiglione Olona (VA), Premio Internazionale di pittura e grafica (Mostra Collettiva)

1980 - Pesaro, Galleria Palazzo Comunale (Mostra Personale)

1980 - Fermignano (PU), Salone Comuale (Mostra Personale)

1982 - Pesaro, Galleria Palazzo Comunale (Mostra Personale)

Nel 1982 conosce Don Vittorio Pastori (Don Vittorione). Quest' incontro determina una svolta nella sua attività di uomo e di artista, inducendolo a condividere il dono della pittura con gli altri, contro l' indifferenza e per il bene comune. Produce così dipinti aventi temi religiosi e liberi, alcuni dei quali si trovano presso la Chiesa di S. Giovanni Battista in Crocicchio di Urbino(PU) (quattro lavori ad olio su tela eseguiti direttamente nei riquadri incorniciati della cantoria, presentati in occasione della festa della Madonna del Giro il 5 Agosto 1990), la Chiesa di S. Gregorio in Fermignano, il Santuario del Pelingo in Acqualagna(PU) (tre lavori ad olio su tela posti nella cantoria e benedetti da S.E. Mons. Donato Bianchi Arcivescovo di Urbino, il giorno 6 Giugno 1993), ai piedi del Monte Pietralata, vicino al Passo del Furlo. ENTRA

1984 - Pesaro, Galleria Palazzo Comunale (Mostra Personale)

Nel 1984, perde suo padre. Per onorare degnamente la memoria del genitore, che ha trascorso tutta la vita dedicandola al lavoro dei campi e alla numerosa famiglia (otto figli), nell'Artista prende forza il progetto di rievocare con diverse tavole il sacrificio quotidiano dei contadini di una volta. Il loro lavoro è stato condiviso e vissuto in prima persona dal futuro Artista ancora "giovinetto", il quale ha avuto modo, con la sua esperienza, di viverne personalmente ansie, sudore e fatica.

1985 - Pesaro, Sala Laurana (Mostra Collettiva)

1986 - Urbino, Chiesa di San Sergio (Mostra Collettiva)

1988 - Pesaro, "Marche Producono" (Mostra Personale)

1988 - Urbania (PU), Galleria Palazzo Ducale (Mostra Personale)

Nel 1989 esce la monografia "Il mio cammino", dedicata "agli Ultimi". Opere dal 1968 al 1988. Presentazione critica di Franco Martelli e benedetta da S.S. Papa Giovanni Paolo II.

Nell'Agosto del 1989 l'artista ha iniziato quattro lavori ad olio su tela nei riquadri della cantoria della Chiesa di S. Giovanni Battista in Crocicchio di Urbino, oltre a quello già eseguito sul frontale della Chiesa di s. Gregorio in Fermignano.

Il 30 Settembre del 1989, Presso il Teatro Estense di Ferrara riceve la Targa d'Oro.

1989 - Pesaro, IX Concorso Internazionale dell'Adriatico "PISAURUM D'ORO" (Mostra Collettiva) - Accademia Internazionale "FANUM FORTUNAE".

1989 - Fermignano (PU), Galleria Metauro (Mostra Collettiva).

1989 - Roma, EURO ART EXPO '89, Quartiere Fieristico (Mostra Collettiva), Galleria d'Arte "Alba" - Ferrara.

1989 - Fano, Accademia Internazionale "FANUM FORTUNAE". Annoverato come Accademico Associato.

Nel 1990 realizza la copertina del romanzo " Due seminaristi più due", dello scrittore Antonio Contigini.


Dal 29 Marzo al 2 Aprile 1990 partecipa alla Fiera Internazionale d'Arte Contemporanea.

Il 5 Agosto 1990 inaugurazione dei quattro lavori eseguiti direttamente sui riquadri della cantoria della Chiesa di S. Giovanni Battista in Crocicchio di Urbino.

1990 - Roma, Proposte D'Arte "90", Galleria d' Arte CIDA - Centro Internazionale d'Arte con importanti artisti fra i quali Salvatore Fiume, Guttuso, Ligabue, Levi etc. Il suo dipinto è stato posizionato dal direttore artistico accanto a Ligabue.

1990 - New York, Artexpo, Fiera International Art Fair, Jacob Javits Concention Center - Quartiere Fieristico. Presenti fra gli altri lavori di Dè Chirico, Fiume, Guttuso, Mirò etc, Galleria d'Arte "Alba" - Ferrara.

1990 - Sassoferrato (An) XL Rassegna D'Arte G.B. Salvi e Piccolo Europa - Comune di Sassoferrato - l'Università Studi Urbino - Palazzo Oliva.

Nel 1991, incontro con S.S. Papa Giovanni Paolo II, Sala Nervi-Città del Vaticano, tramite Ass. Italart-Lodi (MI). Nell'occasione dona al Pontefice un suo dipinto.

Il 18 Gennaio del 1991 La RAI presenta la Monografia "Il Mio Cammino".

1991 - Sassoferrato (An), XLI Rassegna D'Arte G.B. Salvi e Piccolo Europa - Comune di Sassoferrato - Università Studi Urbino - Palazzo Oliva

Nel 1992 dalla sua idea e collaborazione anche grafica, realizza la guida turistica "Santuario del Pelingo, Urbino e dintorni", col patrocinio della Regione Marche e diversi altri Enti.

Il 6 Giugno del 1993 vengono ultimati, donati e benedetti da S.E. Mons. Donato Bianchi Arcivescovo di Urbino i tre lavori ad olio su tela posizionati nella cantoria all'interno del Santuario del Pelingo - Acqualagna (PU). Nel contempo sono state realizzate due guide turistiche in due versioni "Santuario del Pelingo Urbino e dintorni".

Sempre nel 1993, mosso da valori cristiani, decide di affrontare e poter risolvere alcuni particolari problemi non a lui imputabili, emersi anche nel suo impiego. Data la gravità di questi, ha dovuto dedicarvi tanto tempo fino al punto di dover smettere di dipingere e fermare la sua più grande passione artistica, procurandogli anche notevoli conseguenze fisiche negative. Nel Febbraio del 1999 riprende l’ambita attività artistica, particolarmente spinto dall'ascolto della canzone "C'era un ragazzo" cantata da Gianni Morandi, durante l'ultima puntata della trasmissione televisiva della RAI "C'era un ragazzo". Paolo fin dall’età di 10-12 anni(1963-1965) ha sempre avuto grande ammirazione verso Morandi, le cui canzoni, oltre a replicarle attraverso il canto, lo emozionavano tanto da trasformarsi spesso in vere e proprie lacrime. Questo lungo intermezzo artistico causa la rinuncia a numerose mostre e manifestazioni, tra cui: Roma, Milano, Cortina, Dallas, Tokio, Philadelphia, New York, Malta, Atlanta.

Nel Febbraio 1999 inizia la realizzazione del Film-Documentario "Il tratto... della nostra terra"(in Digital Betacam 16/9), con la Gama Movie Produzioni di Gabrio Marinelli, dai ricordi vissuti e dall'opera pittorica dell'artista.

2001 - Mostra personale a Roma a Palazzo Barberini, nei Saloni d'Onore della Lupa, al Circolo Ufficiali delle Forze Armate d'Italia (adiacente alla Galleria Nazionale d'Arte Antica dove fino a qualche mese prima era esposta "La Fornarina" di Raffaello); prima vera uscita da quando, dopo sette anni, ha ripreso a dipingere. E' stata un grande successo di autorità, critici, esperti, mezzi di comunicazione radiotelevisivi, giornalisti e visitatori. Per l'inaugurazione sono arrivati numerosi messaggi e complimenti dalle massime autorità dello Stato fra le quali il Presidente della Repubblica Dott. Carlo Azelio Ciampi, il Presidente del Consiglio Berlusconi, il Presidente della Camera Casini, dal Governatore della Banca d'Italia Fazio e dalla Segreteria di Stato Vaticano. La mostra è stata Patrocinata: dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, dalle Regioni Lazio e Marche, dalle Province di Roma e Pesaro-Urbino, dai Comuni di Roma, Urbino e Fermignano. Catalogo in film DVD video, tema "Dal seme...al pane".

2002 - Corinaldo (AN), 2° Biennale di Arti e Letteratura. Associazione culturale "Il Capricorno" e Accademia Internazionale Città di Roma.

2002 - Arcos De Valdevez (Portogallo), Concorso Internazianale di Belle Arti. "Casa Artes" con l' Accademia Internazionale Città di Roma.

2002 - Macerata - Antichi Forni. Ha partecipato all'evento "Mostra Diritti Umani: un'Arte". Amnesty International Gruppo 50 Macerata.

Dal 20 Dicembre 2003 al 10 Gennaio 2004 Rassegna Antologica Itinerante (prorogata fino al 18 Gennaio per grande affluenza di pubblico).

2003/2004 - Corinaldo (An), 3° Concorso di Arte e Poesia - Internazional Award For Culture. Associazione culturale "Il Capricorno" in collaborazione con la National Gallery of Art - Washington DC - USA. Successivamente la manifestazione si è tenuta a Washington e in varie città della costa degli Stati Uniti. Gallery of Art: Wilmington-North Carolina - Art Galleries Art Works - Wilmington Golden Gallery- Southport Fidler's Gallery Art- West Virginia Shade Tree Gallery Contemporary Cafè Phoenix - Art-Miami The Blue Violet- Gallery of Art-Alexandria-Artist's Studio & Gallery-Norfolk.

2003 - realizza il particolare dipinto "La Tartufara".

2004 - Piobbico (PU) - “Festa dei Brutti”. Partecipa con il dipinto "La Tartufara".

2004 - Apecchio (PU), Palazzo Ubaldini, 22° Mostra del Tartufo, partecipa con il dipinto "La Tartufara".

9 Ottobre - 1 Novembre 2004 Sant’Angelo in Vado (PU), Mostra Personale a Palazzo Mercuri in occasione della “41° Mostra Nazionale del Tartufo bianco pregiato delle Marche” (Pesaro Urbino - ITALIA).

2004 - Roma, Premio Internazionale Artistico "con Dalì nel mondo", 1° Edizione Gran Collare in Oro Accademico - Sale di Rappresentanza Protomoteca in Campidoglio . Premiata la pregievolissima opera "La Tartufara". Premio ricevuto per mano del Maestro Josè Van Roy Dalì (figlio del grande Salvador Dalì) col quale successivamente diverrà amico e collaboratore. Accademia Internazionale "Antonio Canova".

2004/2005 - Corinaldo (An), 4° Rassegna di Arte e Letteratura - Internazional Award For Culture. Associazione culturale "Il Capricorno" in collaborazione con la National Gallery of Art - Washington DC - USA.

2006 - ALBA (CN), presente con il dipinto "La Tartufara" all'inaugurazione della 76^ Fiera Nazionale del Tartufo Bianco.

2006 - Amelia (TR), Palazzo Medievale Venturelli presente con alcuni dipinti tra i quali "La Tartufara" ad una convention di giornalisti.

17 Dicembre 2006 - 28 Febbraio 2007 Rassegna d'Arte.

2006/2007 - Corinaldo (An), 6° Rassegna di Arte e Letteratura- Internazional Award For Culture. Associazione culturale "Il Capricorno" in collaborazione con la National Gallery of Art - Washington DC - USA

27-28 Gennaio 2007 Senigallia (AN) - Foro Annonario - partecipa con alcuni dipinti tra cui "La Tartufara" alla manifestazione 20 anni di agricoltura biologica marchigiana (1987 - 2007) - AMAB Associazione Marchigiana Agricoltura Biologica.

14 - 20 Maggio 2007 Urbania (PU) - XIII° Festa dell'Artigiano partecipa con alcuni dipinti tra cui "La Tartufara".

Dal 2004 al 2007 realizzati i dipinti che compongono la Rassegna Antologica Itinerante "Paolo da Fermignano, un Tributo a Bramante e Raffaello" riguardanti le Celebrazioni Bramantesche.

2006/2007 6° Rassegna d'Arte International Award for Culture Stelle di Natale - Corinaldo (An).

2007/2008 FERMIGNANO (PU), GALLERIA DONATO BRAMANTE Mostra Personale (dal titolo: "Paolo da Fermignano, un tributo a Bramante e Raffaello") prima tappa della Rassegna Antologica Itinerante.

2008 - ROMA CENTRO, PALAZZO MAFFEI MARESCOTTI Mostra Personale (dal titolo: "Paolo da Fermignano, un tributo a Bramante e Raffaello") seconda tappa della Rassegna Antologica Itinerante.

2008 ultimato il particolare dipinto che ricostruisce la "Storia della Basilica di San Pietro" facente parte della Rassegna Antologica Itinerante.

2009 perde sua madre e va per la prima volta a Medjugorje (la seconda volta nel 2011) e realizza anche alcuni lavori su pietra della zona in tema.

2009/2010 PESARO, PALAZZO DEL GOVERNO Mostra Personale (dal titolo:"Paolo da Fermignano, un tributo a Bramante e Raffaello") terza tappa della Rassegna Antologica Itinerante.

2010/2011 realizzati i dipinti "Omaggio al Tartufo, da Bramante a Dalì" ed il dipinto Storia dell’Unità d’Italia per l'anniversario del 150° con il quale ha partecipato a numerose manifestazioni riguardanti le celebrazioni.

2011 ultimati i dipinti "La Dama" e "Vincitori del Palio" e partecipazione al 48° torneo storico del "Palio della Rana" a Fermignano (PU). I dipinti sono stati posizionati sul palco delle autorità sulla piazza principale.

17 Marzo 2012 partecipazione, con il dipinto dell'Unità d'Italia, alla chiusura delle celebrazioni del 150° anniversario.

9 Giugno 2013 - Riceve  premio dalla Sezione AVIS Comunale di Fermignano per aver superato le 100 donazioni di sangue.

8 Settembre 2013 - RAI UNO e RAI SAT  in  diretta  Mondo visione  trasmettono  la  S. Messa delle  ore 11,00 al Santuario Mariano  del Pelingo (Pesaro – Urbino) Marche.  Il Santuario ha uno “Speciale  Vincolo  per l’insigne legame di affinità  Spirituale”  con la Basilica Papale  Santa Maria Maggiore in Roma. I tre Dipinti  dell’ Artista,  posti all’ interno sulla cantoria  di fronte all’ ALTARE PRINCIPALE e che ricostruiscono la Storia del Santuario,  sono stati inseriti nella copertina del servizio televisivo stesso.

10 Settembre 2013 - All’ età di 60 anni  decide di uscire dal proprio impiego lavorativo che si  concretizza nel primo semestre 2014 per dedicarsi maggiormente alla sua passione artistica.

15 Febbraio 2014 - BIT  MILANO ( Borsa Internazionale del Turismo) Fiera Milano. Il VIDEO  dal titolo “Omaggio a DONATO  BRAMANTE per i 500 anni dalla morte“ (Fermignano 1444 - Roma 1514) di cui l’ artista è autore, produttore e regista, ha fatto da cornice a tutti gli Eventi presentati nell’ elegante spazio della Regione Marche. La  BIT di MILANO è la più completa rassegna al Mondo sull'offerta turistica Italiana, della Cultura, dei migliori  prodotti, servizi e mete turistiche. Il Video preannuncia anche le Celebrazioni a Raffaello Sanzio del 2020, a 500 anni dalla morte (Urbino 1483 - Roma 1520).

11 Aprile  2014 - CITTA’ del VATICANO,  BASILICA di SAN PIETRO, S. MESSA   ore 17,00,  Altare Principale,  vicino al “Pilone di Santa Veronica” edificato nel luogo  dove fu collocata da Papa Giulio  II  e Donato  Bramante, il 18 Aprile  1506, la prima pietra dell’ erigenda Basilica.  L’Artista vi ha partecipato  con alcuni suoi più stretti collaboratori   ed,  a titolo personale, ha richiesto la  celebrazione della S. Messa  in suffragio di DONATO BRAMANTE  per la ricorrenza dei  500 ANNI dalla MORTE in ROMA. La S. Messa è stata  Celebrata da S. E. Mons. Spiteri. A S. Pietro in Vaticano le reliquie di Simone e Giuda Taddeo sono venerate dal 27 ottobre 1605 all’altare centrale del transetto sinistro o tribuna dei Ss. Apostoli Simone e Giuda, che dal 1963 è stato dedicato a S. Giuseppe Patrono della Chiesa Universale. I resti erano precedentemente posti ad un altare a loro dedicato nell’antica basilica, che fu trasformato in cappella da Paolo III. Forse in ricordo del luogo di sepoltura dei Genitori di Bramante che nel loro testamento hanno disposto di essere seppelliti nella Chiesa di S. Simeone a Monte Asdrualdo, a Fermignano, dove Bramante è nato nel 1444.

9 Novembre 2014 - Riceve il premio “100 VOLTE GRAZIE”,  per aver effettuato 106 donazioni di sangue, da parte dell’  AVIS della Provincia di Pesaro-Urbino presso l’ Auditorium di Palazzo Antaldi,  Fondazione della Cassa di Risparmio di Pesaro, a Pesaro.

3 Dicembre 2014 - Presente all’ Udienza di Papa Francesco, in Piazza San Pietro a Roma,  con il Movimento Africa Mission -  Cooperazione e Sviluppo di Piacenza nel ricordo di Don  Vittorione,  nella quale viene “donato”  al Santo Padre il millesimo pozzo in Uganda ( Africa).

19 Aprile - 9 Maggio 2015 “OVERLAND” negli Stati Uniti d’America, in quattro Stati: California – Nevada – Arizona - Utah fino ai confini con il Messico a San Diego, principalmente per motivi affettivi famigliari con un figlio ingegnere elettronico a Bologna, già tesi a Los Angeles (UCLA) ed ora ricercatore e dottorato a San Diego (UCSD) poi per motivi artistici.

8 Luglio 2015 Presente a EXPO 2015 MILANO

17 Marzo/ 15 Aprile 2018. Personale di Pittura per “50° e più” nell’arte - Fermignano (PESARO-URBINO)-Marche- ITALIA, Galleria “Donato Bramante”. Titolo della Mostra personale “Il mio cammino, un dono”. Un “Dono” fatto fruttificare, da sempre, per se e per gli altri. Conduttore, presentatore ufficiale e direttore artistico Sen. Prof. Alfredo Pasolino. Fra gli altri, Illustre Patrocinio dalla Presidenza International Council for Diplomacy and Justice (I.C.D. J.), Organizzazione Internazionale registrata presso le Nazioni Unite (ONU - NGO Branch).

15 Aprile 2018. La personale di pittura “50° e più” nell’arte è stata Onorata dalla prestigiosa Nomina per Decreto dell’artista a Consigliere dell’Assemblea Consiliare e Consigliere Particolare del Dipartimento per la Tutela del Patrimonio dei Beni Culturali, Storico Artistici e Ambientali Patrimonio dell’Umanità - International Council for Diplomacy and Justice (I.C.D.J.) -, Organizzazione Internazionale registrata presso le Nazioni Unite (ONU - NGO Branch).

1 Giugno 2018 - Bellaria Igea Marina. Invitato al “DODI DAY”, 50 anni di musica di Dodi Battaglia, già del Gruppo musicale i Pooh.

10 Giugno 2018 – Incisa Canzone: ”A Fermignano…il mio paese” dal M° Edgardo Gelli. E’ evidenziato anche Paolo da Fermignano. Testo: E’ Fermignano un gran bel paese, di storia e cultura venite a vedere. Sopra il Metauro bel ponte romano con la sua torre del tempo lontano .Qui è nato il Bramante.. architetto e scultore del vaticano ne fu l’ideatore. Pittore quotato artista nostrano il nostro “Paolo da Fermignano”…………..

20 giugno 2018. Intervista a Radio PRIMA RETE – PESARO, diretta di due ore con Edgardo Gelli e Paolo da Fermignano. E’ stata presentata la nuova canzone incisa (ritmo Tarantella) su “Fermignano” con Paolo da Fermignano e anche lanciato il progetto “Musica e Pittura in concerto, seminando Amore”, per risvegliare la vera sana Musica e Pittura che esce dal cuore e va al cuore di ogni persona con amore, per una società più armonica. La musica italiana è la più amata nel mondo con balli che fanno innamorare, sognare, emozionare.

21 Ottobre / 6 Novembre 2018 . “OVERLAND” per lavoro e… negli Stati Uniti d’America: California – Nevada – Arizona – Utah. Percorsi circa 6000 km.

23 Ottobre 2018. Istituto Italiano di Cultura, Los Angeles – Partecipa alla presentazione del film Italo – Svizzero “Cercando Camille, 2017”, regista Bindu De Stoppani ed al cortometraggio “Traiettorie invisibili” regista Luc Walpoth.

Ottobre 2018 - Da Segreteria di Stato Vaticano Benedizione e riconoscenza del Santo Padre Papa Francesco riguardo al "50° e più” nell’arte e doni inviati.

19 Novembre 2018, Ravenna - Balera “Ca’ del Ballo (ex Ca’ del Liscio). Ospite nel 90° di Fondazione dell’Orchestra folcloristica Secondo Casadei. L’artista ha sottolineato il progetto “Musica e pittura in concerto, seminando Amore”. Si sono esibite quarantaquattro Orchestre, diretta con novanta TV ecc…. La musica va suonata a tempo, va cantata a tempo, va ballata a tempo, allora si che fa innamorare, perché Dio è Amore. La musica e la pittura italiana sono le più amate nel Mondo. Riceve un RIconoscimento da parte della Sig. ra Riccarda Casadei..

22 Novembre 2018, Roma. Esercito, Sala Convegno Ufficiali “Pio IX”. Invitato alla presentazione del Calendario 2019 dell’Associazione Nazionale Bersaglieri, Presidenza Nazionale, il Calendario dei Bersaglieri “I Bersaglieri nell’Arte Contemporanea”. Il mese di Ottobre 2019 è contraddistinto da un’opera originale dell’artista. Riceve un “Attestato di Benemerenza” dal Presidente Nazionale Gen. B. (ris.) Ottavio Renzi e da Irene Pivetti già Presidente della Camera dei Deputati.

30 Novembre 2018, Roma, Galleria “Area Contesa Arte”, via Margutta, 90. Presente all’inaugurazione della MOSTRA ITINERANTE di tutte le opere originali che contraddistinguono i mesi del CALENDARIO 2019 ANB, promossa dall’Associazione Nazionale Bersaglieri - Presidenza Nazionale, “I Bersaglieri nell’Arte Contemporanea” e per la presentazione del CALENDARIO 2019 ANB. Partecipazione della FANFARA dei BERSAGLIERI della SEZIONE ANB ROMA CAPITALE. La Mostra si trasferisce poi in diverse città italiane fino a Matera 2019, Capitale Europea della Cultura, sia per Eventi che per il 67° RADUNO NAZIONALE BERSAGLIERI. www.bersaglieri.net

2018 – 2019 Festività – Auguri da Presidente della Repubblica Dott. Sergio Mattarella ed Alte Illustri cariche dello Stato e non solo.

2019, 18 – 30 gennaio, FROSINONE - ITALIA – Villa Comunale, ex Contessa De’ Matthaeis, via Marco Tullio Cicerone, 22, zona grattacielo l’Edera. Presente all’inaugurazione della MOSTRA ITINERANTE di tutte le opere originali che contraddistinguono i mesi del CALENDARIO 2019 ANB, promossa dall’Associazione Nazionale Bersaglieri - Presidenza Nazionale, “I Bersaglieri nell’Arte Contemporanea” e per la presentazione del CALENDARIO 2019 ANB. Partecipazione della FANFARA dei BERSAGLIERI della SEZIONE ANB FROSINONE. Presente Rai 3.

2019, GOITO – ITALIA, 5 - 10 Aprile 2019. Sala Comunale. Presente alla MOSTRA ITINERANTE storico culturale dei dipinti originali contenuti nel CALENDARIO dei BERSAGLIERI 2019, “I Bersaglieri nell’Arte Contemporanea”, con la presentazione dello stesso, promosse dall’Associazione Nazionale Bersaglieri - Presidenza Nazionale, nel 171° ANNIVERSARIO (8 Aprile 1848) della “Battaglia sul Ponte della Gloria”. E’ stata la prima vera battaglia di fuoco dei Bersaglieri, con a capo Alessandro La Marmora, sul fiume Mincio. Vi nasce l’Italia. www.bersaglieri.net.

2019, MATERA – ITALIA, 8 – 19 maggio. Capitale Europea della Cultura - Rione Sassi, via San Giovanni Vecchio, 24/27 c/o Fondazione Sassi. MOSTRA ITINERANTE, storico culturale dei dipinti originali contenuti nel CALENDARIO A.N.B. del 2019, “I Bersaglieri nell’Arte Contemporanea”, con la presentazione dello stesso, promosse dall’Associazione Nazionale Bersaglieri - Presidenza Nazionale per Eventi e per il 67° RADUNO NAZIONALE BERSAGLIERI. www.bersaglieri.net.

2019, MATERA - ITALIA, 14 / 19 maggio, Patrimonio Mondiale Unesco e Capitale Europea della Cultura 2019, 3^ città più antica dell’Umanità (10.000 anni), 2^ Gerico (12), 1^ Aleppo (13), con record eterno, per insediamento di popoli, mai andati via, nel 67° Raduno Nazionale Bersaglieri, su invito Gen. B. (r) Ottavio Renzi, Presidente Associazione Nazionale Bersaglieri, in qualità di artista (per dipinto nel Calendario dei Bersaglieri 2019 A.N.B. “Bersaglieri Ambasciatori d’Italia” e Mostra itinerante “I Bersaglieri nell’Arte Contemporanea”) e di Consigliere Particolare del Dipartimento per la Tutela del Patrimonio dei Beni Culturali, Storico Artistici e Ambientali Patrimonio dell’Umanità, International Council for Diplomacy and Justice (I.C.D.J.), Organizzazione Internazionale iscritta al DESA – NGO Branch, Dipartimento degli Affari Economici e Sociali delle Nazioni Unite, per onorare le manifestazioni, Fermignano, Provincia di Pesaro e Urbino, le Marche, l’Italia nel mondo.

2019, MATERA - ITALIA, 16 maggio, Patrimonio Mondiale Unesco e Capitale Europea della Cultura 2019 - 67° Raduno Nazionale Bersaglieri - è al Concerto Cori Polifonici - Auditorium “R. Gervasio”

2019, MATERA - ITALIA, 17 maggio, Patrimonio Mondiale Unesco e Capitale Europea della Cultura 2019 - 67° Raduno Nazionale Bersaglieri - è al Concerto delle Fanfare del 7° Reggimento Bersaglieri e A.N.B. di San Donà di Piave (Ve) - Castello Tramontano.

2019, MATERA - ITALIA, 18 maggio, Patrimonio Mondiale Unesco e Capitale Europea della Cultura 2019 - 67° Raduno Nazionale Bersaglieri - è al Gran Concerto di Gala a cura delle Fanfare A.N.B. di Lecco, Viterbo e della Basilicata - Castello Tramontano. Relatrice Dott. ssa Maria Mattei (giornalista TG2 RAI) e presentazione con benedizione del nuovo Medagliere Nazionale con 20 mila decorazioni militari.

2019, MATERA - ITALIA, 19 maggio, Patrimonio Mondiale Unesco e Capitale Europea della Cultura 2019 - 67° Raduno Nazionale Bersaglieri - è in tribuna Blu (riservata al Capo dello Stato), molte Autorità Politiche e Militari, tra le quali: l’On. Ministro Angelo Tofalo, Sottosegretario di Stato alla Difesa e il Gen. Salvatore Farina, Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Gen. Ottavio Renzi, per rendere onore alla sfilata di circa centomila fanti piumati e di oltre 70 Fanfare provenienti dall’Italia, Europa, America, Australia. Presenti numerose TV con dirette nazionali e regionali, tra cui diretta nazionale un’ora RAI TRE, TRM network – TRM TV su SKY, Canale 5, Social, ecc..; giornalisti delle Radio e della carta stampata.